news - Lovable - 22 Aprile 2020

LOVABLE E LA PROTEZIONE DELL'AMBIENTE

Lovable: Hanes Europe Innerwear La nostra azienda è leader nella protezione dell'ambiente.

Il 22 aprile il mondo celebra la Giornata della Terra, la più grande manifestazione ambientale del pianeta, l’unico momento in cui tutti i cittadini del mondo si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia. Quest’anno ancora più importante perché è il 50esimo anniversario. In questa occasione vi rendiamo partecipi dell'impegno della nostra azienda per la salvaguardia dell'ambiente.
Per oltre un decennio la nostra azienda ha abbracciato la responsabilità ambientale ottenendo risultati significativi nella riduzione del consumo di energia e acqua, dei rifiuti e delle emissioni di carbonio.
Siamo impegnati su vari fronti: nella gestione responsabile di energia, emissioni di carbonio, acqua, acque reflue, prodotti chimici, rifiuti solidi e materiali riciclati in tutte le nostre strutture in tutto il mondo e segnaliamo ogni anno i nostri progressi.



Fonti e risparmio di risorse:

ci impegniamo ad aumentare l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili, come biomassa, idroelettrica e geotermica, per evitare la combustione di carbone e petrolio. Abbiamo superato i nostri obiettivi quinquennali iniziali del 2012 per una significativa riduzione del consumo di energia, delle emissioni di anidride carbonica e del consumo di acqua e abbiamo fissato obiettivi ancora più ambiziosi entro il 2020. Energia: Il nostro solido programma di gestione energetica ha comportato il 28% in meno di energia utilizzata per chilo di abbigliamento fabbricato nel 2019 rispetto al nostro livello del 2007. Non solo abbiamo ridotto il consumo di energia, ma anche spostato il 40% dell'energia su fonti rinnovabili. Il nostro programma di gestione dell'energia ha l'ulteriore vantaggio di ridurre le emissioni di anidride carbonica che sono state ridotte del 34% nel 2018 rispetto al 2007. Questo risultato ha il vantaggio equivalente di eliminare quasi 320 milioni di miglia guidate da un veicolo passeggeri medio.


Acqua:

La conservazione dell'acqua, insieme al trattamento delle acque reflue, sono aspetti importanti del nostro impegno per la responsabilità ambientale. Nel 2018, abbiamo utilizzato il 31% in meno di acqua per chilo di abbigliamento prodotto rispetto al 2007. La società ha ridotto in modo significativo la sua acqua totale utilizzata per chilo di abbigliamento prodotto. Nel 2018, ad esempio, ha risparmiato l'equivalente di 1.777 piscine d'acqua di dimensioni olimpiche. Tutti i nostri impianti di produzione tessile hanno sistemi di trattamento delle acque reflue che aderiscono o superano le principali pratiche globali di gestione delle acque reflue.


CO2:

HanesBrands, la nostra casa madre ha raggiunto il punteggio più alto nel settore dell'abbigliamento Carbon Disclosure Project. Hanes, unico nel settore dell'abbigliamento, in quanto possiede la maggior parte delle sue attività produttive e della catena di approvvigionamento, ha raggiunto il punteggio CDP per la sua trasparenza e gestendo le emissioni, implementando le migliori pratiche e intraprendendo azioni coordinate in materia di cambiamenti climatici. In futuro, la nostra azienda ha fissato un obiettivo aziendale globale a lungo termine per ridurre le emissioni assolute di CO2e del 50% o 203.995 tonnellate entro il 2030 rispetto alle emissioni di base del 2007.


Sostenibilità:

L'impegno con organizzazioni non governative è una parte fondamentale dei nostri sforzi di sostenibilità e responsabilità sociale delle imprese. HanesBrands, la nostra società madre è un membro fondatore del Sustainable Apparel Coalition, che è stato il primo produttore di abbigliamento leader a far parte del Consorzio Sostenibilità ed è una delle uniche quattro società di abbigliamento a diventare membro del Corporate Eco Forum.


Rifiuti e ricilo:

Nel 2018, abbiamo raggiunto a livello globale un tasso di diversione in discarica dell'86% riciclando oltre 48 milioni di chili di pezzi tagliati in tessuto, corrugato, plastica e altri materiali. L'azienda lavora costantemente per identificare le opportunità per ridurre al minimo gli sprechi e riutilizzare i materiali. Nel 2019, Hanes Europe ha raggiunto un tasso di diversione in discarica dell'89%, che rappresenta 2.400.000 kg di rifiuti a cui è stato impedito di andare in discarica e Hanes Italy addirittura ha raggiunto il risultato eccellente di Zero rifiuti in discarica.